Vino Bianco Toscano IGT

Proprio come per la versione rossa, e come ben enunciato dal disciplinare di produzione della Regione Toscana, i vini devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, da uno o più vitigni idonei alla coltivazione nella regione Toscana. Ma quali sono questi vitigni? Quando si parla di uve a bacca bianca in Toscana rispondono a tre nomi: Trebbiano, specialmente per ragioni storiche, Chardonnay e Sauvignon Blanc, e Malvasia. Non c’è niente di male, infatti, a ricordare che se nel Belpaese la ricchezza ampelografica in cui viviamo tutti, ad ogni latitudine, ci porta a conoscere decine, se non centinaia di varietà, in Paesi come la Gran Bretagna e gli Stati Uniti è la varietà il primo motivo alla base della scelta di una determinata bottiglia. Scelta che ricade, spesso e volentieri, su un pugno di tipologie: Chardonnay e Sauvignon Blanc tra i bianchi. E allora, dall’incontro tra la tradizione toscana e il gusto internazionale, e quindi tra Trebbiano e Chardonnay, nasce il Bianco Toscana IGT di Castelgreve.

I nostri vini

L’amore per
la nostra casa

IL NOSTRO TERRITORIO

Uve selezionate per
vini di qualità

I NOSTRI VINI

La tua storia è
la nostra storia

STORIE AUTENTICHE